Ariano Irpino, marito geloso uccide amante moglie

0
Ariano Irpino: albanese ucciso da marito geloso

Dramma della gelosia ad Ariano Irpino, dove un albanese 39enne è stato ucciso da un 40enne, il marito dell’amante

 

L’esecuzione è avvenuta nei pressi di agriturismo di Camporeale. Il 40enne, residente a Montaguto, aveva pedinato la moglie e l’amante, che si erano dati appuntamento all’agriturismo dove, probabilmente, si sarebbero scambiati effusioni ed avrebbero consumato un rapporto ‘intimo’. Il marito, sentitosi tradito, ha ucciso a bruciapelo l’amante della moglie ed è stato messo in manette dai carabinieri del comando provinciale di Avellino.

E’ stato un omicidio dettato dalla gelosia, dunque, quello avvenuto la scorsa notte ad Ariano Irpino. Non è facile accettare il tradimento della moglie e, spesso, mariti traditi danno in escandescenze e compiono tragedie.

Non è la prima volta che un marito italiano, dopo aver scoperto il tradimento della moglie, uccide l’amante. Qualche giorno fa, ad esempio, un finanziere 50enne di Cerda (Caltanissetta) ha ucciso l’amante della moglie, un impiegato comunale. Il militare ha sparato diversi colpi contro il rivale in amore con la pistola d’ordinanza.

Sono stati fatali per l’impiegato comunale le ferite riportate alla testa e al torace. Quando gli operatori del 118 sono arrivati sul posto, l’uomo era già morto. Il finanziere, così come il marito tradito di Montaguto, è finito in carcere.

LASCIA UN COMMENTO