Beppe Grillo pretende denaro da militanti M5S

0
Beppe Grillo chiede contributo economico ai membri M5S

Beppe Grillo chiede “un aiuto concreto” ai militanti del M5S. Quello che il comico e politico ligure pretende dai suoi è un aiuto economico. C’è bisogno di denaro anche per supportare l’evento “Italia a 5 Stelle”, in programma a Palermo, a settembre.

Beppe Grillo pretende solidarietà

Il co-fondatore del MoVimento ha scritto sul suo noto blog nelle ultime ore:

“Ci serve un po’ di solidarietà, non sempre delle solite 10.000 persone che versano 30-40 euro a testa. Bisogna fare qualcosa di più, bisogna che anche altri diano qualcosa”.

Nel post c’è anche una foto che ritrae Grillo con una tempesta alle spalle. Il leader del M5S continua così:

“Sta per arrivare un temporale, ci sono i fulmini. Siamo sul mare, l’orizzonte, oltre l’orizzonte l’utopia del Movimento 5 Stelle. E’ una tempesta magnifica che sta arrivando. Lo sentite? Io lo sento in una maniera straordinaria. Stiamo cambiando veramente le cose. Come questo clima. Guardate questo cielo, guardate il mare. E’ un clima che… lampi… tuoni”.

Mega raduno M5S a Palermo: Grillo presente

A settembre, dunque, ci sarà un mega raduno del ‘popolo pentastellato’ a Palermo. Grillo ha fatto sapere che ci sarà anche lui. Non sa che farà ma è certo che ci sarà.

Temporali e manifestazioni a parte, adesso Beppe Grillo batte cassa ai suoi. Non gli bastano più quelle “solite 10.000 persone che versano 30 – 40 euro a testa”. Beppe vuole che tutti contribuiscano economicamente al MoVimento, non solo dunque una parte degli attivisti. Il politico e comico genovese ha rivelato di essere stato fermato da una persona che gli ha detto:

“Sono 8 volte che do 30 euro, non ce la faccio più!”.

Sarà una grande festa pentastellata quella del 24 e 25 settembre a Palermo. Grillo ha svelato la presenza anche di ospiti internazionali, ovviamente visionari come tutti i membri e gli esponenti del M5S.

Appuntamento al Foro Italico di Palermo, dunque, per la mega adunanza del M5S. Ci sarà anche Beppe… e sarà più forte di prima.

LASCIA UN COMMENTO