Berlusconi disse a Tarantini: “Io con minorenni? Roba da matti”

0

E’ veramente ‘scottante’ un’intercettazione, che risale al 2009, di una telefonata tra Silvio Berlusconi e Gianpaolo Tarantini. L’ex premier chiosa le notizie riportate dai giornali sulla sua presunta passione per le minorenni.

“Sono accusato di frequentare delle ragazze minori, roba da matti… non c’è una velina nelle mie liste”, disse il Cavaliere a Tarantini, uomo che, secondo l’accusa, procacciava donne a Berlusconi.

“Tutte le mie parlamentari sono le migliori della Camera… 98,8% di presenza al voto cioè”, aggiunse Silvio Berlusconi al telefono.

LASCIA UN COMMENTO