Bidello accusato di aver molestato due 13enni: indagato

0

Due le ragazzine di una scuola media nella provincia di Padova, che hanno accusato un bidello 50enne, colpevole a loro dire, di aver “consolato” una delle vittime, toccandole il seno!
Il bidello nega tutto, ma il Pubblico Ministero ha ottenuto dal Giudice delle indagini preliminare, la sua sospensione dal servizio della scuola.
Da quanto è emerso, il bidello avrebbe molestato in due diverse occasioni due ragazzine della scuola, entrambe minori di anni 14; nello specifico, in uno dei due casi, avrebbe raggiunto una ragazzina in bagno, ove questa si sarebbe rifugiata dopo un litigio col fidanzatino e qui, con la “scusa” di consolarla le avrebbe toccato il seno.

All’indomani degli episodi, le studentesse si sarebbero confidate con le insegnanti, che avrebbero denunciato il fatto alla dirigente scolastica; fatto che a seguire è arrivato sul tavolo del Magistrato Roberto Piccione.
In un eventuale processo, il bidello rischierebbe una pena pesante, aggravata dal fatto che la presunta violenza sarebbe stata commessa ai danni di minori di 14 anni. L’uomo nega però ogni addebito.

Michela Galli

LASCIA UN COMMENTO