Canale di Sicilia: barcone si ribalta, morti 10 migranti. Procura apre inchiesta

0

Ennesimo dramma dell’immigrazione nel Canale di Sicilia. 10 migranti che si trovavano su un barcone con a bordo oltre 400 persone sono morti. I corpi esanimi stanno per essere trasportati ad Augusta da una nave mercantile.

Tanti migranti stanno per approdare in diversi porti siciliani. A Pozzallo, ad esempio, arriveranno nelle prossime ore 183 extracomunitari; a Porto Empedocle altri 319. La situazione è preoccupante e difficoltosa da gestire. I 10 migranti sono morti perché si trovavano su una nave che, improvvisamente, si è ribaltata.

Il rimorchiatore ‘Occ Cougar’ ha provveduto a salvare 121 persone. La Procura di Siracusa, intanto, ha aperto un’inchiesta per naufragio e omicidio plurimo colposi.

LASCIA UN COMMENTO