Carlo Verdone, 65 Anni di Successi: Sergio Leone il Suo Maestro

0
Carlo Verdone: 65 Anni di Successi

Uno dei più grandi attori e registi italiani compie oggi, 17 novembre 2015, 65 anni: Carlo Verdone. Ormai Carlo è un attore maturo ma sempre dotato di una vena ironica fuori dal normale, che l’accompagna sin dai tempi di “Un sacco bello”

 

Tanti successi: da “Un sacco bello” a “La Grande Bellezza”

Cosa farà oggi il cineasta romano? Chi lo sa? Una cosa è certa: lavorerà. Carlo, infatti, è impegnato con Antonio Albanese ed altri attori sul set di “L’abbiamo fatta grossa”, pellicola che uscirà il prossimo anno, a fine gennaio. Forse, oggi, Carlo dedicherà meno tempo al lavoro, trascorrendo una serata tranquilla con amici e parenti. Chissà?

Difficile definire Carlo Verdone, un attore che ha interpretato personaggi diversi, come il pedante Furio e il figlio dei fiori Ruggero Brega. E’ senza dubbio “Un sacco bello” il film che fece conoscere Carlo al grande pubblico. Da quel momento in poi la sua carriera iniziò a decollare, grazie a film straordinari come “In viaggio con papà” e “Bianco, rosso e Verdone”. Non si può restare seri quando si guarda un film di, e con, Verdone.

L’artista romano iniziò ad avvicinarsi presto al mondo del cinema, lavorando con cineasti del calibro di Zeffirelli e Bertolucci. Verdone, però, ha sottolineato spesse volte che il regista che gli ha dato molto e da cui ha imparato molto è stato Sergio Leone. Riferendosi a quest’ultimo, Carlo ha detto:

“Severissimo ma fondamentale nella mia formazione”.

Bravura e riconoscimenti

Carlo nel corso della sua brillante carriera ha vinto tanti riconoscimenti, tra cui 3 Globi d’Oro, 8 Nastri d’Argento e 9 David di Donatello. Non è finita qui, però, visto che l’attore e regista romano non ha intenzione di fermarsi.

Non ci stancheremmo mai di guardare film straordinari come “I due carabinieri”, “Bianco, rosso e Verdone”, “Borotalco”, “Troppo forte”  “Acqua e sapone” e “Sette chili in sette giorni”. Le pellicole interpretate dall’attore romano sono mitiche, com’è mitica la città che gli ha dato i natali e dove vive.

Uno dei film che ha permesso a Verdone di incassare di più è stato senza dubbio “Viaggi di nozze”, interpretato assieme a Claudia Gerini. I due, nella pellicola, vestivano i panni della tipica coppia ‘coatta’ in vacanza. Chicche della commedia italiana, comunque, anche film usciti negli ultimi anni, come “L’amore è eterno finché dura” e “Ma che colpa abbiamo noi”.

L’erede di Alberto Sordi

Carlo Verdone ha collaborato con molti attori, anche molto più piccoli di lui, come Asia Argento e Silvio Muccino. Con quest’ultimo ha girato “Il mio miglior nemico”, pellicola che andrebbe custodita in un immaginario museo della commedia italiana e mondiale. Le doti e il carisma di Carlo sono note anche a cineasti come il premio Oscar Paolo Sorrentino, che infatti ha voluto Verdone nel cast de “La Grande Bellezza”. In tale film, Carlo interpreta Romano. Ottimi risultati anche per “Sotto una buona stella”, pellicola interpretata con la conterranea Paola Cortellesi, che ha sbancato il box office con incassi superiori a 10 milioni di euro.

Non possiamo che fare tanti auguri al grande Carlo Verdone, da molti reputato l’erede di Alberto Sordi, attore eccezionale che diventò quasi un padre per lui.

LASCIA UN COMMENTO