Carnevale, costume da ‘piccolo profugo’ su Amazon: annuncio rimosso

0
Carnevale, su Amazon abito da piccolo profugo

Amazon ha scandalizzato molti internauti italiani che stavano cercando un costume di Carnevale. Ebbene, oltre a quelli di Batman, Superman, Dart Fener ed altri, ha colpito quello da ‘piccolo profugo’

 

Il colosso dell’e-commerce, dopo le numerose proteste, ha ritirato il costume di ‘piccolo profugo’. E’ inammissibile, infatti, strumentalizzare la drammatica situazione in un cui si trovano i tantissimi profughi che, ogni giorno, fuggono da conflitti ed epidemie, per realizzare un costume di Carnevale. Molti hanno anche recriminato alla celebre azienda inglese la sua scarsa attenzione sui prodotti che vengono inseriti nella piattaforma.

Gli abiti da ‘piccolo profugo’ (pantaloni larghi e maglia larga per i bimbi e gonna lunga, colletto marrone e cinta per le bimbe) sono stati prontamente ritirati da Amazon che, comunque, ha detto di non essere responsabile della pubblicazione dell’annuncio. A biasimare il colosso dell’e-commerce fondato da Jeff Bezos anche Famiglia  Cristiana.

L’ufficio stampa di Amazon ha spiegato che non sussiste un controllo preventivo sui beni messi in vendita, ma la sorveglianza spetta alle singole aziende. In presenza di contestazioni o violazioni della normativa l’annuncio viene eliminato dalla piattaforma, proprio come è avvenuto per quello relativo al costume da ‘piccolo profugo’.

Oliviero Forti, coordinatore dell’ufficio immigrazioni della Caritas ha parlato di “abito di cattivo gusto”.

LASCIA UN COMMENTO