Cremona, ruba salsiccia da 1,76 euro: dovrà sborsare 11.250 euro

0

Una storia allucinante che viene da Cremona. Un anziano, malato di Alzheimer, entrò in un supermarket, 5 anni fa, e rubò uno salsiccia. Le guardie giurate lo scoprirono alla cassa e lo denunciarono all’autorità giudiziaria.

Il processo si è svolto e la sentenza è passata in giudicato. Ebbene, per il furto di una salsiccia che costava 1,76 euro, l’anziano dovrà scontare 45 giorni in carcere oppure sborsare 11.250 euro.

La figlia del 79enne non è riuscita a provare che il padre rubò perché vittima dell’Alzheimer. La giustizia, certe volte, è proprio strana: agevola i delinquenti e picchia duro gli innocenti.

LASCIA UN COMMENTO