Entra nudo nella Basilica di San Pietro: squilibrato fermato

0
Uomo nudo a San Pietro

Sconcerto, ieri, nella Basilica di San Pietro, a Roma, dove un uomo si è denudato dopo aver superato i controlli della security all’ingresso del celebre luogo sacro

 

Turisti e pellegrini sono rimasti esterrefatti quando hanno notato quella persona che camminava come se nulla fosse con i ‘gioielli di famiglia’ in bella vista. L’uomo, cittadino italiano e originario del Brasile, indossava solo scarpe da ginnastica.

La Gendarmeria Vaticana ha prontamente bloccato l’uomo nudo e lo ha trasportato all’ospedale Santo Spirito, dove si trova attualmente. E’ probabile che si tratti di un senzatetto con problemi psichici. Lo pensa anche padre Ciro Benedettini, vice direttore della sala stampa della Santa Sede:

“Riteniamo che sia un senza fissa dimora. E’ stato ricoverato nel reparto di psichiatria del Santo Spirito”.

Insomma, l’uomo nudo nella Basilica di San Pietro, uno dei luoghi più famosi al mondo, è verosimilmente, una persona instabile psichicamente. Non si riesce a capire, però, come abbia fatto a denudarsi. Non c’era nessuno che lo stava osservando in quel momento? Perché la Gendarmeria Vaticana non ha agito prima? E se fosse stato un terrorista? Queste ed altre domande ci stiamo ponendo nelle ultime ore. Sì perché la Basilica di San Pietro, è risaputo, rappresenta uno degli obiettivi ‘sensibili’ della Capitale dopo le stragi dello scorso 13 novembre a Parigi.

San Pietro e tutta l’area attorno è presidiata da innumerevoli agenti. E’ stato elevato non poco il livello di sicurezza perché è alto il rischio attentati. Del resto, lo stesso ministro Alfano non ha potuto nascondere che l’Italia e Roma sono bersagli dell’Isis. Massima attenzione, dunque.

A destare scalpore, finora, a Roma, è stato solo uno squilibrato nudo. C’è chi, nella Basilica di San Pietro, ha iniziato ad immortalare l’uomo nudo ed ora la sua foto è diventata virale sul web: ovviamente le parti intime sono state coperte.

LASCIA UN COMMENTO