Imperatore del Giappone Akihito disposto ad abdicare

0
Akihito sta per abdicare

L’imperatore giapponese Akihito è disposto ad abdicare. Lo ha annunciato lui stesso nelle ultime ore. Era dal 2011 che Akihito non inviava un video messaggio alla nazione.

Ultimo video messaggio Akihito risale al 2011

Akihito, dunque, è pronto a ‘gettare la spugna’. L’annuncio che sconvolge il Giappone è arrivato nelle ultime ore. L’ultima volta che l’imperatore nipponico aveva diffuso un video messaggio risale al 2011, dopo il violento terremoto-tsunami che provocò seri danni alla centrale nucleare di Fukushima. Nel video messaggio diffuso nelle ultime ore, Akihito sottolinea che la sua età non potrebbe più consentirgli di espletare le sue funzioni; quindi a breve potrebbe abdicare.

Sebbene l’attuale imperatore giapponese non abbia mai fatto riferimento all’abdicazione, ha avvertito la popolazione della sua paura, vista l’età, di non poter più compiere le attività imperiali. Akihito, 82 anni, non vuole che la sua anzianità danneggi il Giappone.

Akihito sempre apprezzato per la sua semplicità

I giapponesi, dunque, devono attendersi un prossimo abbandono di Akihito? Forse. Il video messaggio dell’82enne ha lasciato con l’amaro in bocca i giapponesi. Akihito è stato sempre molto apprezzato perché, nonostante fama e potere, si è sempre comportato come una persona normale. Akihito ha passato quasi tutta la sua vita vicino al popolo giapponese, prodigandosi sempre per esso. I giapponesi rimasero colpiti dalle parole dette dall’imperatore riguardo al suo post-mortem. Akihito ha reso noto che, dopo la sua morte, la salma dovrà essere cremata e riposta in un piccolo mausoleo (non imponente come quelli usati per la tumulazione degli imperatori del passato): ciò per non gravare troppo sulle casse dello Stato.

Akihito è stato sempre una persona semplice, così come sua moglie, Michiko Shoda, conosciuta durante una partita di tennis. Le nozze tra Akihito e la Shoda non furono combinate ma frutto dell’amore. I due si incontrarono e, poi, iniziarono a frequentarsi. Michiko non era una nobile ma colpì molto il futuro imperatore giapponese per la sua semplicità.

LASCIA UN COMMENTO