Giappone: italiano cerca di baciare sulla fronte ragazza, arrestato

0

Un italiano 40enne, Vincenzo Di Maio, è finito in galera in Giappone per aver cercato di dare un bacio sulla fronte a una 21enne. La rigida legge nipponica colpisce ancora.

L’episodio è avvenuto a Osaka, precisamente su un convoglio della JrKisei Line. La Polizia ha reso noto che Di Maio è stato messo in manette per aver violato le leggi relative al contrasto di “atti osceni”.

Di Maio si trova in Giappone dallo scorso febbraio in virtù di un visto turistico. L’italiano si è giustificato asserendo che voleva solamente salutare la ragazza. Vincenzo, insomma, ignorava che, così facendo, avrebbe violato la normativa nipponica.

LASCIA UN COMMENTO