Gp d’Italia a rischio, Bernie Ecclestone: “Pochi soldi per Formula 1”

0

Occorrono ben 25 milioni di euro per rinnovare il contratto del Gp d’Italia con la SIAS, che scadrà alla fine del prossimo anno e, secondo alcuni rumors, sarà difficile fronteggiare una spesa del genere.

La situazione, senza dubbio delicata, è stata esplicitata da Bernie Ecclestone, che ha sottolineato: “In Italia potrebbe succedere quello che sta accadendo al Nürburgring. Per le Olimpiadi, i Mondiali di nuoto e i Mondiali di atletica si è disposti a spendere tanti soldi e per la Formula 1 no”.

LASCIA UN COMMENTO