Higuain bomber straordinario: Bayern Monaco lo vuole

0
Napoli, Higuain nel mirino del Bayern Monaco

Le grandi squadre di calcio europee partono all’attacco di Higuain, bomber del Napoli che ha giocato, nel girone d’andata, in modo spettacolare. Gli azzurri dominano alla classifica e sono diventati campioni d’inverno

 

A far tremare i tifosi del Napoli, però, sono le parole del dirigente del Bayern Monaco Karl Heinz Rummenigge che, riferendosi al Pipita, ha detto:

“E’ un grande centravanti e sarà contento di averlo il mio amico Aurelio De Laurentiis. Al Bayern piace”.

Durante un’intervista al Corriere dello Sport, però, Rummenigge ha esaltato anche alcuni giocatori della Juventus, avversaria dei tedeschi in Champions:

“Dybala è un giocatore di alto livello e non ci sorprende che stia facendo così bene. E’ stato un grande acquisto, come lo è stato il nostro ex Mandzukic. Lo scontro con la Juventus sarà difficile e complicato. Poteva andare meglio sia a noi che a loro. E’ troppo presto perché due grandi club si incrocino e uno debba uscire. Quando c’è stato il sorteggio ho chiamato il mio grande amico Andrea Agnelli ed abbiamo parlato di questo, di quanto eravamo dispiaciuti di questo accoppiamento. Seguiamo la Juve con grande attenzione e mi sembra che, guardando la classifica, i bianconeri siano sulla buona strada. Non abbiamo paura ma li rispettiamo perché si sono ripresi molto bene. Di certo sarebbe stato meglio affrontarli qualche mese fa”.

Secondo Rummenigge, in Italia ci sarà una corsa a tre verso lo scudetto:

“Il titolo se lo giocheranno Napoli, Juventus e Inter che ha fatto abbastanza bene finora e può vincere il titolo. Peccato per la gara persa a sorpresa domenica contro il Sassuolo, ma può capitare una giornata un po’ così”.

Intanto il Napoli sogna lo scudetto, anche perché ha tutte le carte in regola per il trionfo, e poi ha un Higuain insuperabile. La maggioranza di esperti di calcio ed ex bomber è concorde nel ritenere il Pipita uno degli attaccanti più forti al mondo.

L’ex calciatore del Napoli, Bruno Giordano, che vinse con tale squadra lo scudetto nel 1987, ha lodato Higuain:

“E’ tra i grandi in assoluto del calcio mondiale, può essere considerato il terzo o il quarto, oppure il secondo. La cosa certa è che siamo di fronte a un attaccante straordinario che già da diversi anni, compresi quelli di Madrid, sta facendo grandi cose e che in questa stagione ha raggiunto il top”.

LASCIA UN COMMENTO