La Signora In Giallo Perde La Sua Storica E Rassicurante Voce

0

La Signora In Giallo era, in realtà, in Italia, Alina Moradei, colei che prestava la sua rassicurante voce a quella signora della porta accanto, dal fiuto infallibile per il crimine. Laddove passava, lasciava una scia di morte, ma ieri, purtroppo, si è spenta colei che tanto abilmente l’ha fatta entrare nelle nostre case e nei nostri cuori, come un’eroina senile di abile ingegno. Si è spenta a Roma, dopo il ritiro dalle scene. La sua voce, unica ed inconfondibile, aveva caratterizzato altri personaggi indimenticabili della tv: Zia Yetta ne La Tata (Ann Morgan Guilbert) e Maggie Smith in Tata Matilda. Aveva prestato la voce a Fata Smemorina in Cenerentola II e a tante altre attrici quali: Cloris Leachman, Gloria Stuart, Joan Stapleton. Notevole anche la somiglianza fisica con l’attrice che, al nostro orecchio, ha la sua voce e probabilmente l’avrà per sempre. Capelli cotonati, proprio come Angela Lansbury e stessa innata simpatia. E pensare che la vera Angela l’aveva incontrata davvero, in occasione dei Telegatti.

I doppiatori sono fondamentali. Riescono a tradurci, non solo frasi e parole, ma anche personalità, stati d’animo, a decidere se un personaggio entrerà o meno nel cuore del telespettatore. E dobbiamo dire che Alina Moradei è riuscita a rendere l’astuta ed educata Jessica Fletcher un personaggio familiare che, ancora oggi, desideriamo far entrare in casa nostra, con tanti intriganti misteri al suo seguito. L’unica e vera Signora In Giallo, per noi, resterà Alina. 

 

LASCIA UN COMMENTO