Vallefoglia, 18enne Luisa Trotta scomparsa

0
Luisa Trotta scomparsa

Continuano a Vallefoglia (PU), e non solo, le ricerche di Luisa Trotta, 18enne scomparsa mercoledì scorso. Che fine ha fatto Luisa? E’ andata a trovare un’amica a Cattolica?

Luisa Trotta voleva incontrare amica a Cattolica

I parenti di Luisa Trotta hanno cercato di contattarla telefonicamente, ma ogni tentativo è stato vano. Prima di far perdere le sue tracce, la 18enne aveva detto ai suoi genitori che si sarebbe recata a Cattolica a trovare una sua amica. Luisa frequenta il liceo artistico a Urbino. I familiari della giovane hanno subito chiesto aiuto mediante il web. Sui social gira il seguente messaggio:

“Chiunque la vedesse è pregato di fermarla e avvisare la mamma Anna Ferraiuolo. Potrebbe trovarsi in zona Cattolica/Rimini”.

Mercoledì scorso Luisa è uscita di casa, si è messa in sella al suo scooter e, probabilmente, si è recata verso Cattolica. Di lei, da quel momento, non si è saputo più nulla. Sono tanti i commenti e le condivisioni del post su Facebook. Numerosi i messaggi di solidarietà ai familiari di Luisa Trotta. Speriamo che giungano al più presto buone notizie.

Parenti e amici Luisa Trotta sperano nel ritrovamento

Non solo i parenti ma anche gli amici e i compagni di scuola della Trotta auspicano che la 18enne si faccia viva al più presto. La mamma di Luisa ha scritto anche su Facebook:

“Luisa è uscita da casa mercoledì pomeriggio, dicendo che si dirigeva verso la Romagna, ma non è più tornata ed è irraggiungibile al cellulare. Chi la vede mi aiuti, la fermi e mi avverta”.

Mercoledì scorso, Luisa Trotta aveva detto ai suoi che aveva bisogno di stare un po’ sola; per questo aveva intenzione di dirigersi verso la riviera romagnola. Sono passati due giorni, ma di Luisa non sono pervenute notizie. I genitori sono in ansia. L’agitazione cresce proporzionalmente al passare delle ore. Chiunque vedesse o abbia notizie della 18enne può chiamare i numeri 3807507567 e 3203296973.

LASCIA UN COMMENTO