Marine Le Pen rischia grosso: funzionari assunti con fondi europei

0

Il gruppo di Marine Le Pen a Strasburgo avrebbe assunto 20 funzionari di partito con fondi europei. Ciò, ovviamente, è vietato e per questo l’Autorità anti-frode europea ha deciso di avviare un’inchiesta in merito.

In sostanza, i funzionari di Front National sarebbero stati reclutati come assistenti da deputati europei. Tale prassi è proibita dal regolamento di Strasburgo ed ora si farà luce. Marine Le Pen, dunque, rischia grosso.

Ricordiamo che il Parlamento europeo consente ad ogni deputato di farsi aiutare da uno o più assistenti per lo svolgimento delle proprie attività, ma vieta l’utilizzo di fondi europei per espletare funzioni nel partito nazionale.

LASCIA UN COMMENTO