Maurizio Gasparri: “Elton John schifo umano”, forzista contro gay e utero in affitto

0
Sanremo, Gasparri contro Elton John

Dopo battibecchi con Fedez sui social e la gaffe pazzesca su Jim Morrison, il forzista Maurizio Gasparri torna a far parlare di sé. Stavolta il casus belli è la partecipazione di Elton John, in veste di super ospite, alla prossima edizione del Festival di Sanremo

 

Gasparri, contrario al ddl Cirinnà e fervente paladino della famiglia tradizionale, non condivide la presenza dell’artista britannico, gay dichiarato, sul palco dell’Ariston e, nel corso di un’intervista rilasciata a La Zanzara, ha detto:

Elton John è uno schifo umano. Quello che ha fatto è uno schifo, con l’utero in affitto si arriva facilmente all’eugenetica e al nazismo. Quello che ha fatto è l’egoismo di un ricco arrogante che ha sfruttato la disperazione del prossimo. Elton John è un grande artista, se viene a Sanremo si limiti a cantare e non faccia il guru dell’utero in affitto”.

Attendiamo la replica di Elton John che, non tarderà ad arrivare. Il cantautore di “Candle in the wind”, lo ricordiamo, ha avuto assieme al compagno David Furnish due figli grazie a una madre surrogata.

Insomma, Gasparri apprezza Elton John come artista ma non come uomo, in quanto contrario a unioni gay ed adozione di figli da parte di coppie omosessuali. Non è la prima volta che qualcuno si scaglia contro Elton John: lo fecero, ad esempio, l’anno scorso Dolce e Gabbana, anche loro omosessuali ma contrari alle adozioni gay e “ai figli della chimica che non hanno mamma e papà”.

Gli stilisti italiani fecero adirare John, che scrisse sui social:

“Come vi permettete di dire che i miei meravigliosi figli sono ‘sintetici’? Il vostro pensiero arcaico è fuori tempo: proprio come le vostre creazioni di moda. Non indosserò mai più nulla di Dolce e Gabbana”.

Stefano Gabbana replicò subito su Instagram definendolo “fascista” e riproponendo l’hashtag #boicotteltonjohn.

E’ probabile che Elton John risponderà per le rime anche a Maurizio Gasparri.

 

LASCIA UN COMMENTO