Medico addolorato dopo morte paziente: foto diventa virale

0

Un medico che piange, inginocchiato, dopo la morte di un 19enne: un paziente che non è riuscito a salvare. Una foto scattata in California da un infermiere sta facendo il giro del mondo perché testimonia il dolore di un uomo, nella fattispecie un medico, che non è riuscito a strappare alla morte una giovane vita.

Quella foto che ritrae il medico americano in ginocchio, appoggiato a un muretto, dovrebbe essere apposta in tutti gli ospedali del mondo perché testimonia che quella del medico è una missione prima che una professione. Si tenta sempre e comunque di salvare il prossimo e quando non ci si riesce la costernazione prende il sopravvento. Un medico è innanzitutto una persona che soffre, non un cinico professionista.

LASCIA UN COMMENTO