Netflix disponibile in altre 130 nazioni: tv in streaming piace

0
Netflix conquista altre nazioni

Netflix fa passi da gigante ed ora è disponibile in altre 130 nazioni. La tv in streaming conquista sempre più persone, sta diventando virale

 

La notizia interessante è stata diffusa durante il CES di Las Vegas. L’estensione della tv in streaming riguarda 140 nuovi paesi, tra cui India, Russia e Corea del Sud. Adesso sono 190, in totale, gli Stati che possono usufruire del servizio. A diffondere la notizia è stato proprio il CEO di Netflix, Reed Hastings:

“Oggi state assistendo alla nascita di una nuova rete globale di internet tv. Con questo lancio, persone in tutto il mondo, da Singapore a San Pietroburgo, da San Francisco a San Paolo, potranno guardare serial e film nello stesso momento, senza attese. Grazie a Internet, diamo alle persone la facoltà di decidere in piena autonomia quando e dove guardare i programmi e su quali dispositivi”.

Netflix, attualmente, non è disponibile in nazioni come Siria, Corea del Nord e Cina perché il governo americano impone restrizioni alle aziende americane che vogliono operare in tali aree. Non è escluso, comunque, che il servizio di tv in streaming approdi anche in zone dove è attualmente off limits.

In Italia, pagando un abbonamento mensile di 7,99 euro, gli utenti possono guardare molte serie tv, come “Sense8” e “Daredevil”, e tanti film e programmi tv. Un’ottima opportunità, dunque, per chi ama il piccolo schermo e chi ha molto tempo da trascorrere dinanzi alla tv.

Netflix non dimentica i bimbi: Hastings infatti ha annunciato che nel 2016 arriveranno ben 30 serie originali per i più piccoli. Tutte le serie, ovviamente, potranno essere osservate in tutto il mondo nello stesso momento, come accade per le serie tv e i film per gli adulti. Il servizio permette anche di imparare l’inglese: ci sono serie in lingua inglese, infatti, sottotitolate. Hastings ha affermato al riguardo:

“Da oggi in avanti ascolteremo e impareremo, aggiungendo gradualmente più lingue, più contenuti e più modi di interagire con Netflix”.

Una bella trovata che si fonda sulla potenza del web.

 

LASCIA UN COMMENTO