Non è stato mio figlio Riassunto Quarta Puntata ed Anticipazioni Quinta Puntata 3 Aprile

0

Nonostante gli ascolti non proprio da record continua l’epopea della famiglia Geraldi ed il tentativo disperato di Andrea (Gabriel Garko) di discolparsi dalle accuse varie di omicidio e dall’onta di aver disonorato il buon nome della propria famiglia.

Nella quarta puntata di Non è stato mio figlio, andata in onda ieri sera, su Canale 5, Andrea evade di prigione, aiutato da Amedeo Strada. Il suo scopo, tuttavia, è di rapirlo, allorche’ egli fugge.

Pietro uccide Strada, convinto che sia colpevole.

Intanto, Magda curiosa sul telefono di Barbara e scopre un messaggio inviatole da Andrea nel quale egli asseriva di non sapere se la ragazza sarebbe stata alla festa. Ella è sempre più convinta della colpevolezza di Andrea. Lo denuncia credendo fermamente che abbia ucciso sia sua figlia che Ornella. Intanto, Lily rimane prigioniera di Carlos.

Col nuovo cambio di palinsesto, Non è stato mio figlio andrà in onda la domenica, a partire dalla quinta puntata del 3 aprile prossimo. In questo episodio, Lily riuscirà a sfuggire dalle grinfie di Carlos, portando con se’ il figlio di Barbara. Riuscirà a mettersi in contatto con Anna, che avvertirà la polizia. Magda riceverà i risultati dell’autopsia sul corpo di Barbara che attesteranno se ella abbia avuto o meno un figlio, assieme ad Anna, con la quale, nel frattempo, si è riconciliata.

Andrea, intanto, è ancora un fuggitivo in cerca di giustizia e staremo a vedere la reazione di Rebecca alla scoperta di aspettare un bambino.

Questi ed altri intrighi vi aspettano con la quinta puntata di Non è stato mio figlio, in onda il 3 aprile, in prima serata, su Canale 5!

 

LASCIA UN COMMENTO