Omicidio Meredith Kercher, Rudi Guede si professa innocente: “Non sono stato io”

0
Delitto Meredith, Rudi Guede si definisce innocente

Rudi Guede, l’unica persona condannata per l’omicidio di Meredith Kercher, ha sottolineato che i colpevoli del delitto sono altri, non lui

 

Nel corso dell’intervista rilasciata a ‘Storie maledette’, Guede ha esposto la sua versione dei fatti, asserendo di non avere nessuna colpa:

“Io sono l’unico condannato e sono certo di quello che dico al 101%, perché ho avuto modo di conoscere tutte e due le ragazze, ma soprattutto ho conosciuto Amanda Knox… Non sono stato io. Non è stata trovata alcuna traccia del mio Dna sul coltello con il quale Meredith è stata uccisa. E anche la simulazione del furto nella casa conferma quello che dico. Sul sasso lanciato per rompere la finestra non ci sono le mie impronte. Come avrei fatto a cancellarle? Sono stato descritto come un ladruncolo, un bugiardo. Ma se così fosse avrei avuto altre denunce, qualche condanna. Non sono un santo ma ho fatto le cose che fanno tutti i ragazzi della mia età, e quando mi sono trovato nella casa del delitto sono fuggito perché ho avuto paura. Nessuno mi avrebbe creduto. Ho pensato: negro trovato, colpevole trovato. Le indagini successive, fatte malissimo, mi hanno dimostrato che avevo ragione”.

Amanda Knox e Raffaele Sollecito sono stati assolti dalla Cassazione ma il caso dell’omicidio di Meredith Kercher presenta ancora molte ombre. Il criminologo Vincenzo Maria Mastronardi ha detto riguardo a Rudi Guede:

“E’ l’unico testimone che possa dire come effettivamente sono andate le cose. Inoltre, a suo carico, si potrebbe ipotizzare un nuovo reato e, pertanto, ridimensionarne la pena”.

Molti criminologi sostengono che Guede non abbia alcuna colpa ma i veri responsabili dell’omicidio di Meredith siano Amanda Knox e Raffaele Sollecito che, in quell’appartamento di Perugia, agirono crudelmente sotto l’effetto di sostanze stupefacenti. A scatenare la furia di Amanda sarebbero stati futili motivi, forse una somma di denaro che Meredith le aveva prestato e che lei non era in grado di restituirle. Chi lo sa? Ci sono ancora molti punti da chiarire nella vicenda. Fatto sta che l’unico in carcere, attualmente, è Rudi Guede, l’unico che forse non c’entra nulla.

 

LASCIA UN COMMENTO