Reggio Emilia: 24enne annega nel torrente Enza, cercava refrigerio

0
Canossa, 24enne muore annegata nel torrente Enza

E’ costato caro una ragazza di 24 anni farsi un bagno nel torrente Enza, a Canossa (Reggio Emilia). Ieri, 24 giugno 2016, faceva caldo a Reggio e la ragazza, assieme al cuginetto di 15 anni, hanno cercato refrigerio immergendosi nell’Enza. Una corrente, però, ha sorpreso i due, facendoli finire sott’acqua. Subito la sorella della 24enne, che si trovava a riva assieme alla madre, si è tuffata in acqua per salvare i due: il 15enne è stato tratto in salvo; la 24enne, invece, è riemersa poco dopo senza sensi. La madre e la sorella hanno cercato di rianimarla in attesa dell’arrivo degli operatori sanitari. Ogni tentativo di salvare la ragazza è stato vano.

Il 15enne è stato condotto all’ospedale di Parma per essere sottoposto ad accertamenti; a quanto pare non è in pericolo di vita. Una tranquilla giornata di giugno si è trasformata in tragedia a Canossa. La 24enne, la sorella, il cugino e la madre volevano trascorrere qualche ora al fresco. Il dramma è avvenuto verso le 15 di ieri. Sul posto sono subito accorsi i carabinieri di San Polo d’Enza e quelli di Carpineti. La salma della giovane è a disposizione dell’Autorità giudiziaria, che ha già disposto l’autopsia. Attenzione ai torrenti e ai corsi d’acqua, perché nascondono molte insidie!

LASCIA UN COMMENTO