Roma, scardinano bancomat con carro attrezzi: furto rocambolesco a Quarto Miglio

0
Rapinano bancomat con carro attrezzi, poi lo abbandonano per strada

Un gruppo di delinquenti, la scorsa notte a Roma, zona Quarto Miglio, ha scassinato un bancomat ma non è riuscito a portarsi via il denaro contenuto

 

Il colpo è avvenuto la scorsa notte. I balordi hanno sbarrato la strada con un veicolo e un contenitore di abiti usati; poi, servendosi di un carro attrezzi hanno sfondato lo sportello Atm che, però, è stato ritrovato successivamente dai carabinieri in zona Appia Pignatelli. I delinquenti, a quanto pare, non sono riusciti ad accaparrarsi dei soldi contenuti nel bancomat.

Sempre ieri notte, nella Capitale, i poliziotti hanno sventato un altro furto in un bar dinanzi alla stazione metro ‘Giardinetti’. Gli agenti, durante la ronda notturna, si sono insospettiti quando hanno visto due uomini parlare su un marciapiede. Dopo essersi fermati gli hanno chiesto cosa stessero facendo a quell’ora in quel posto. I due romeni hanno finto di essere manovali che stavano aspettando il datore di lavoro che avrebbe dovuto portarli in cantiere. Tutto falso. I poliziotti non hanno creduto alla versione dei romeni e si sono subito recati nel bar ubicato alla parte opposta del marciapiede. Dentro il locale c’erano due ladri, complici dei romeni sul marciapiede, che avevano già trafugato molti pacchetti di sigarette,  85 euro e una penna costosa. La refurtiva è stata restituita al titolare del bar.

Due furti, dunque, nella stessa notte a Roma. Per fortuna, le forze dell’ordine sono intervenute tempestivamente. Certo, il colpo a Quarto Miglio è stato più rocambolesco e scenico, visto che i delinquenti hanno usato un carro attrezzi per sfondare il bancomat. Qualcosa, però, non deve essere andato per il verso giusto ed hanno abbandonato la refurtiva. Forse i balordi si sono sentiti il fiato dei carabinieri sul collo. Il mezzo usato per la rapina era stato usato il giorno prima a Morlupo, Comune a nord di Roma. A chiamare i carabinieri sono stati alcuni residenti, dopo aver sentito un forte rumore dovuto all’impatto del carro attrezzi con la vetrata della banca.

LASCIA UN COMMENTO