Roma, Treno Travolge Donna alla Stazione Casilina: Forti Disagi alla Circolazione Ferroviaria

0
Roma, Donna Travolta da Treno alla Stazione Casilina

Tragedia, stamane alla stazione Casilina, a Roma, dove un treno ha travolto una donna. Il drammatico episodio è avvenuto alle 5.30 ed ha provocato forti disagi alla circolazione ferroviaria

 

L’incidente ha determinato la cancellazione dei treni da Roma Sud alla Stazione Termini. Giornata di passione, dunque, per molti pendolari, per via dei forti ritardi subiti dai treni per Formia, per i Castelli Romani, per Nettuno e per Cassino.

Le forze dell’ordine sono subito accorse sul posto, iniziando a compiere i primi rilevamenti. Disposta immediatamente la chiusura dei binari 6, 7 e 8. Una nota diffusa da Trenitalia, dopo l’incidente, recita:

“Circolazione ferroviaria in tilt a Roma Sud per un incidente mortale in prossimità della stazione Casilina, proprio nell’ora di punta dei pendolari. La circolazione risulta fortemente rallentata dalle 5.40. I treni delle linee FL 4 da e per i Castelli, FL 6 da e per Cassino, FL 7 da e per Formia, FL 8 da e per Nettuno subiranno ritardi e cancellazioni”.

Stando a una recente comunicato di Trenitalia, la circolazione ferroviaria tra Termini e Casilina è tornata alla normalità dopo le 9, ovvero dopo l’ok dell’autorità giudiziaria, subito arrivata sul luogo dell’incidente.

Gli investigatori stanno cercando di ricostruire la dinamica dell’episodio e scoprire perché il convoglio ha preso in pieno la donna. Ennesimo dramma ferroviario. Negli ultimi 15 anni, in Italia, sono avvenuti molti incidenti ferroviari, alcuni veramente tragici. Il più tremendo incidente ferroviario mai verificatosi in Italia, risale al 1944, quando il treno Salerno-Potenza rimase bloccato in una galleria nei pressi di Balvano (Potenza): 526 passeggeri persero la vita.

Uno dei drammi ferroviari più importanti degli ultimi anni è quello avvenuto nel 2009, quando un treno merci proveniente da La Spezia e diretto a Pisa deragliò: due vagoni pieni di gas esplosero e le fiamme avvolsero molte case circostanti. Il bilancio fu di 32 vittime.

Oggi, 27 gennaio 2016, un altro tragico episodio sui binari italiani.

 

 

LASCIA UN COMMENTO