Sylvester Stallone vince Golden Globe grazie a Rocky: premio come miglior attore non protagonista

0
Sylvester Stallone trionfa ai Golden Globes 2016: premio per miglior attore non protagonista

Sylvester Stallone è tornato a vestire i panni di Rocky Balboa nel film “Creed – Nato per combattere” ed ha vinto un bel Golden Globe come miglior attore non protagonista

 

Un po’ tutti, a Lod Angeles, immaginavano che Stallone si portasse a casa l’ambita statuetta perché, ancora una volta, ha interpretato egregiamente Rocky, sebbene stavolta il protagonista del film sia un altro, il figlio di Apollo Creed.

Insomma, grazie a “Creed – Nato per combattere”, Sylvester ha incassato un altro prestigioso riconoscimento. Dopo aver ricevuto il premio, l’attore ha dichiarato dinanzi a tantissime persone:

“Grazie, ma davvero grazie mille. Cercherò di non farmi prendere troppo dalle emozioni, perché sono stato troppo fortunato, ma anche onorato. Era il 1977 quando ero qui l’ultima volta, moltissimo tempo fa, e le cose sono davvero cambiate da allora. Voglio ringraziare mia moglie, i miei figli, perché avere il loro amore è il premio più importante per me, e ce l’ho tutti i giorni. Ringrazio però tutta la produzione che ha deciso di coinvolgermi in questa leggendaria avventura: tutti sono riusciti a darmi questa opportunità, questa possibilità a questo attore che all’inizio era un po’ balbuziente, ma che comunque ce l’ha fatta. Voglio però ringraziare Rocky Balboa, il mio amico immaginario, il migliore che abbia mai avuto”.

In “Creed – Nato per combattere”, Stallone diventa allenatore del figlio del suo amico Apollo Creed, pugile morto sul ring durante l’incontro col russo Ivan Drago.

Durante la cerimonia del Golden Globes 2016 ha esultato anche l’Italia, perché il maestro Ennio Morricone ha vinto il premio per la miglior colonna sonora. Il compositore italiano, 87 anni, ha infatti realizzato la colonna sonora del nuovo film di Quentin Tarantino, “The Hateful Eight”. E’ stato proprio il regista americano a ritirare il premio per il maestro romano, non presente all’evento, spendendo per lui belle parole. Morricone ha creato colonne sonore leggendarie per molti film e serie tv, come quella di “C’era una volta il west”.

LASCIA UN COMMENTO