Usa: compra freezer usato e trova cadavere

0
Usa, corpo anziana in freezer usato

Decisamente agghiacciante la scoperta fatta da una donna di Goldsboro, negli Usa, dopo aver acquistato un freezer usato. Quando la donna ha deciso di metterlo in funzione ha trovato un cadavere all’interno.

Arma Ann Roush uccisa dalla figlia?

Perché quel corpo esanime si trovava nel congelatore? E, soprattutto, chi era la persona morta? A queste domande ha cercato di fornire risposte la Polizia. Innanzitutto, il cadavere è di Arma Ann Roush, una 75enne che era stata vicina di casa della donna che ha acquistato il freezer. Adesso i poliziotti sono alla ricerca della figlia dell’anziana, una 56enne che non ha mai segnalato il decesso della madre. Sul corpo della 75enne non vi sono lesioni o ecchimosi, segno che il decesso non è stato dovuto a una brutale aggressione.

Freezer acquistato per 30 dollari

I poliziotti stanno cercando la figlia della Roush, visto che può fornire utili informazioni per ricostruire la dinamica dell’episodio. E’ stata proprio la 56enne, infatti, a vendere il congelatore alla vicina di casa. Gli agenti hanno detto che l’ultima volta che la signora Roush è stata vista nella sua casa di Holly Street, doveva con sua figlia, risale allo scorso agosto. I medici sostengono che il decesso sia stato dovuto a cause naturali, escludendo eventuali violenze. La Polizia sta verificando se in zona, negli ultimi mesi, si siano verificate altre morti sospette. Intanto è stato emesso un mandato d’arresto per la figlia della signora Roush, Marcella Jean Lee, visto che non ha mai segnalato alle autorità la morte dell’anziana madre.

La 75enne e la figlia vivevano insieme a Goldsboro, una tranquilla cittadina nella parte meridionale degli Usa. I poliziotti ritengono che sia stata proprio Lee ad uccidere l’anziana. Il primo a riportare la macabra notizia è stato ABC11, che ha intervistato l’acquirente del congelatore contenente il cadavere. L’elettrodomestico è stato acquistato per 30 dollari.

LASCIA UN COMMENTO