Adele canta “Make you feel my love” per vittime attentati a Bruxelles

0
Adele canta Bob Dylan contro terrorismo a Londra

Gli attentati di ieri a Bruxelles hanno sconvolto il mondo intero. Persone comuni, intellettuali e artisti hanno cercato, ognuno a suo modo, di ribadire il ‘no’ al terrorismo. Lo ha fatto anche Adele durante il concerto a Londra

 

 

“Terroristi Bastardi”

La popstar britannica, durante la performance live all’O2 Arena di Londra, ha voluto commemorare  le vittime degli attentati a Bruxelles con una canzone scritta da Bob Dylan. Adele, rivolgendosi al pubblico, ha detto:

“Questa è ‘Make you feel my love’ e stasera la dedico a Bruxelles. Vorrei che cantaste con me per farla arrivare fino a loro”.

Dopo aver intonato la splendida ballata del più grande menestrello della storia della musica, l’artista britannica si è detta molto commossa ed ha definito “bastardi” i terroristi che, ieri, hanno messo a ferro e fuoco Bruxelles, causando la morte di 30 persone e tantissimi feriti. Adele, visibilmente affranta per i fatti avvenuti in Belgio, ha detto ai suoi fan:

“Siamo qui per lo stesso motivo. Spero che siate venuti qui per essere intrattenuti da me. Sono qui per farvi divertire, quindi siamo tutti uniti, in modo da essere molto meglio di loro stronzi”.

Un twerking inaspettato

Adele si esibirà ancora in Gran Bretagna a marzo e aprile. La performance live del 22 marzo 2016 resterà nella storia non solo perché Adele ha attaccato duramente i terroristi ma anche per il suo twerking. Ebbene sì, non solo Miley Cyrus sa ‘ancheggiare’. Dopo aver imitato Nicki Minaj e Miley Cyrus, l’artista britannica ha ironizzato un po’ su se stessa, o meglio sul suo lato b:

“Non so farlo bene, si deve muovere tutto il corpo… Con questo fondoschiena potrei rompermi la schiena, è enorme”.

Apprezziamo lo sforzo di Adele e il suo profondo senso di umorismo e di autocritica. Chissà se la popstar, nei prossimi appuntamenti live, improvviserà altri twerking?

LASCIA UN COMMENTO