Ilaria D’Amico: impazza gossip su gravidanza

0
Ilaria D'Amico: forme generose

Il mondo del gossip è concentrato, ultimamente, sulle rotondità di Ilaria D’Amico. Durante la sua vacanza in Versilia, la compagna di Gigi Buffon è apparsa più ‘abbondante’ del normale. E’ incinta?

Ilaria D’Amico: forme ‘generose’

Diversi scatti pubblicati da Novella2000 mostrano la D’Amico con un costume nero. Seno e ventre sono decisamente più ‘generosi’ del solito. Ciò è molto strano, visto che la conduttrice di Sky Sport è molto attenta alla linea: pare che successivamente alla nascita di Leopoldo Maria (primo figlio avuto da Buffon), abbia svolto molto esercizio fisico per tornare in forma. Non è escluso, dunque, che Ilaria D’Amico stia per rendere padre Gigi per la quarta volta (il ‘portierone’ della Juve ha già avuto tre figli: due da Alena Seredova e uno dalla D’Amico). Per la conduttrice si tratterebbe del terzo figlio (ha già avuto Pietro con l’ex Rocco Attisani e Leopoldo Maria da Gigi Buffon).

Commercialista ha imbrogliato Ilaria D’Amico

Non è da escludere, comunque, che la D’Amico abbia preso qualche chilo per i dispiaceri causati dal suo commercialista. La conduttrice sarebbe stata imbrogliata, infatti, da Davide Censi. Non solo. La condotta del commercialista l’ha fatta finire nel registro degli indagati per evasione fiscale. Ilaria si è sempre detta estranea a qualsiasi operazione illecita; l’unico che gestiva la sua contabilità, infatti, era Davide Censi. Davanti al giudice monocratico, le scorse settimane, Ilaria D’Amico ha detto:

“Questa vicenda è un incubo. Il mio ex commercialista ha amministrato i miei soldi come se lo facesse un macellaio… Censi era più di un commercialista per me e la mia famiglia. Era una specie di tata che seguiva la mia contabilità da oltre 15 anni e verso di lui riponevo una fiducia totale. Oltre all’enorme danno economico, ho avuto anche un grande danno di immagine per essere finita sui giornali come persona che aveva evaso le tasse. Proprio io che non ho mai voluto frodare nessuno”.

LASCIA UN COMMENTO