Nightmare Remake: Si Ritenta L’Impresa, Arriverà Nel 2018

0

Riportare Freddy Krueger sul grande schermo non è impresa facile. Robert Englund non ha solo indossato la maschera dell’orrore, ma anche quella del sarcasmo, rendendo il personaggio profondamente reale, e dunque dalle potenzialità terrificanti pressoche’ infinite. Una saga che ha resistito nel tempo, in quanto completamente astratta, particolare, unica. Il concetto di base resta semplice: la paura del buio, l’incubo. Lo svolgimento eccezionale: l’incubo che diventa reale. Nel mezzo, poi, stratagemmi fantasy anni ’90, visionarie manifestazioni di un horror a cavallo tra sarcasmo-cinismo e volontà di infrangere ogni schema di genere.

Il Remake di Nightmare del 2010 ha deluso, nonostante abbia incassato molto, tanto quanto il suo protagonista, assolutamente non all’altezza delle aspettative.

Stavolta sarà la New Line ad occuparsi del nuovo Remake di Nightmare, affidandosi all’abile ingegno dello sceneggiatore David Leslie Johnson, già mente dietro le storie di Orphan e The Conjuring. Ma la sfida più grossa, come già accennato, non consiste nell’offrire una storia credibile ai fan dell’originale, ma nel trovare un nuovo Freddy Krueger, altrettanto somigliante, altrettanto incalzante, perfido, sarcastico e crudele. Mica semplice… La scelta potrebbe cadere su Miles Teller oppure su Benedict Cumberbatch, ma sono solo tiepide voci di corridoio. Al momento, sappiamo solo che dormire sarà alquanto arduo, fino all’uscita del capitolo più incuboso della storia. In fondo, l’incubo più terribile è sempre quello che si potrebbe fare domani!

 

LASCIA UN COMMENTO