Rimedi naturali contro lo stress

Rimedi naturali contro lo stress

0
stress

Lo stress è una condizione che riguarda tantissime persone. In molti casi, quando si parla con qualcuno è frequente sentirlo dire di non ricordare la propria vita senza stress.

Anche se siamo purtroppo abituati a vivere stressati, è bene non sottovalutare questa condizione. A lungo andare, può infatti provocare danni notevoli a livello fisico. Tra questi è possibile citare l’attività più intensa dei radicali liberi e, di conseguenza, una maggior difficoltà nel lottare contro l’invecchiamento precoce.

Premettendo il fatto che per dire addio allo stress se questo è diventato cronico è importante rivolgersi a uno psicologo, ricordiamo che, in ogni caso, esistono alcuni rimedi naturali alla portata di tutti e che possono aiutare a ottimizzare i risultati raggiunti nel corso delle sedute.

Se vuoi conoscerne alcuni, non devi fare altro che seguirci nelle prossime righe.

Lavora sulla respirazione

La respirazione è importantissima. Si tratta del primo atto che compiamo come esseri autonomi dopo aver abbandonato l’accogliente ventre materno. Lavorando sulla respirazione è possibile infatti combattere lo stress.

Tra le tecniche più semplici al proposito consigliamo quella che prevede di inspirare ed espirare profondamente per cinque volte. Si parte inspirando il più possibile e si prosegue cercando di trattenere il respiro. Dopo qualche secondo, bisogna rilasciare. Questa sequenza va ripetuta per cinque volte.

Il vantaggio anti stress è legato alla capacità che il respiro regolare ha di stimolare il sistema nervoso parasimpatico, cruciale quando si tratta di rilassarsi.

Olio di CBD

Gli oli di CBD sono prodotti a partire dal cannabidiolo, principio attivo della cannabis. A differenza del più famoso THC, non provocano effetti psicoattivi. Anzi, hanno un piacevole effetto rilassante e nessun effetto collaterale.

Delle proprietà del CBD – ne esistono numerose altre al di là dell’effetto appena ricordato – si parla in maniera approfondita da quando, grazie ai provvedimenti di legalizzazione che riguardano diversi Paesi del mondo, l’interesse scientifico è cresciuto.

Interessante a tal proposito è un corposo documento del 2017, nel quale l’OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità), pone l’accento sull’assoluta sicurezza dell’olio di CBD.

Per quanto riguarda i riferimenti per l’acquisto, ricordiamo che si può optare per i grow shop – nelle strade della nostra città ne esistono tantissimi – ma anche per gli shop online.

Evita di utilizzare i device elettronici la sera tardi

Lunghe sessioni di lavoro al pc la sera tardi? Meglio di no! Le onde emesse dai device elettronici sono infatti poco utili al sonno e, come ben si sa, dormire male non giova certo al controllo dello stress.

Prenditi cura di una pianta

Diversi studi hanno dimostrato che prendersi cura delle piante è un’ottima scelta per tenere sotto controllo lo stress. Particolarmente congeniale a tal proposito è la scelta di piante come la dracena e il bamboo.

Scrivi quello che ti preoccupa

In molti casi, lo stress è legato a una preoccupazione ben precisa. Se vuoi iniziare a sconfiggerla, scrivine le peculiarità su un foglio, ripeti le parole che hai scritto e aggiungi frasi come “Non ha nessuna influenza sulla mia vita”.

Viva le tisane!

Le tisane, da sorseggiare a fine giornata con la mente il più possibile sgombra da pensieri, sono eccellenti alleate della lotta contro lo stress. Tra le più efficaci è possibile citare quelle a base di melissa e passiflora, per non parlare di quel grande classico che è la camomilla.

Concludiamo ricordando che, quando lo stress diventa cronico, può rivelarsi utile la consulenza di uno psicologo o di uno psicoterapeuta. Oggi come oggi, i professionisti in questione adottano tecniche che permettono di risolvere i problemi dei pazienti in maniera rapida, con conseguenti vantaggi riguardanti il risparmio.