Mariah Carey annulla concerto a Bruxelles: “Vi mando le mie preghiere”

0
Mariah Carey cancella concerto Bruxelles

Oggi, 27 marzo 2016, Mariah Carey si sarebbe dovuta esibire a Bruxelles. La tappa però è stata annullata per motivi di sicurezza. La capitale belga, infatti, è stata teatro di attentati terroristici lo scorso 22 marzo

 

 

 

“Spero di rivedervi presto”

Mariah voleva tanto esibirsi a Bruxelles ma dopo aver riflettuto molto ha deciso che è meglio salvaguardare non solo la sua incolumità, ma anche quella della sua band, di chi lavora per lei e dei suoi fan. La popstar ha annunciato l’annullamento della performance live nella capitale del Belgio attraversi vari post su Twitter:

“Amo i miei fan di Bruxelles ma stavolta mi hanno consigliato di cancellare i concerti in programma per la sicurezza dei miei fan, della mia band, della mia crew e di tutti coloro i quali sono coinvolti nel tour. Spero di rivedervi presto e vi mando le mie preghiere e il mio amore eterno”.

La data verrà recuperata?

Non si sa se la data a Bruxelles verrà recuperata. La cantante di “Always Be My Baby”, che tra l’altro oggi festeggia il suo compleanno, è molto delusa per non essere riuscita a cantare a Bruxelles. Tristi anche i fan del Belgio, che ancora non sanno se e quando l’artista tornerà a Bruxelles per cantare. La cantautrice, 45 anni, è senza dubbio uno degli artisti che ha venduto più dischi di sempre: la sua fama è veramente grande. Oggi si sarebbe dovuta esibire presso la Forest National Arena ma esigenze di sicurezza hanno imposto l’annullamento della tappa.

Tutti gli altri concerti andranno avanti

Lo staff della Forest National Arena ha reso noto che, nonostante l’annullamento della tappa di Mariah, tutti gli altri concerti andranno avanti. Sul sito web si legge:

“Gli ospiti sono invitati a venire presto e non portare alcun bagaglio, zaini o grandi borse, rispondendo alle richieste dei servizi di sicurezza e stando all’erta”.

LASCIA UN COMMENTO