Roma, assenteismo al Museo Nazionale delle Arti e Tradizioni Popolari: 9 dipendenti sospesi

0
Roma, sospesi 9 dipendenti assenteisti

Ennesimo caso di dipendenti furbetti che, dopo aver timbrato il cartellino, uscivano dalla sede di lavoro e si facevano i fatti propri. La vicenda è stata scoperta a Roma, presso il Museo Nazionale delle Arti e Tradizioni Popolari

 

I carabinieri del Comando provinciale di Roma hanno scoperto che 9 dipendenti del celebre Museo all’Eur timbravano spesso il badge e poi uscivano; oppure timbravano i badge di colleghi che arrivavano in ufficio più tardi o, addirittura, restavano a casa. Una belle truffa ai danni dello Stato e di tutti i cittadini che lavorano onestamente.

Le condotte fraudolente degli impiegati del Museo Nazionale delle Arti e Tradizioni Popolari sono state accertate mediante pedinamenti e controlli. I militari avevano posto diverse telecamere nei luoghi dove i 9 lavoravano e nei pressi degli apparecchi per timbrare i cartellini. Le attività sono state condotte nell’ambito dell’operazione denominata ‘Museum’.

I 9 soggetti dovranno rispondere di diversi reati, tra cui falsità ideologica e falsità materiale commessa dal pubblico ufficiale in atti pubblici, e truffa ai danni dello Stato. Già l’anno scorso, a febbraio, i carabinieri misero in manette un dipendente del Museo sorpreso in un luogo diverso dall’ufficio sebbene avesse timbrato il cartellino.

I militari hanno accertato che una dipendente, dopo aver timbrato il badge, si recava presso il negozio di frutta e verdura del marito e lo aiutava; un impiegato, invece, trascorreva la giornata in un centro scommesse dell’Eur, poco distante dal luogo di lavoro. Condotte nauseanti che fanno male allo Stato e a chi un lavoro non ce l’ha. In Italia, insomma, ci sono tanti disoccupati e tanti soggetti che, pur avendo un lavoro, cercando di raggirare lo Stato. Che vergogna!

I 9 dipendenti assenteisti sono stati sospesi dall’esercizio dei pubblici uffici per 3 anni e dal lavoro per un anno: misure indubbiamente giuste per condotte del genere. L’assenteismo è una grave piaga italiana difficilmente sanabile. La pratica è diffusissima e gli aneddoti di impiegati furbetti sono così tanti che ci si potrebbe scrivere un romanzo.

LASCIA UN COMMENTO