Le Iene: Claudio D’Alessio, Nicole Minetti e la vacanza…

Le Iene: Claudio D’Alessio, Nicole Minetti e la vacanza…

0

nicole e claudioLe Iene in un servizio andato in onda il 24 settembre hanno smascherato Claudio D’Alessio, figlio del noto cantante napoletano Gigi, che non ha pagato una vacanza a dir poco di lusso, in Thailandia. Questa vacanza era stata prenotata circa 7 mesi fa da Claudio e dalla sua fidanzata dell’epoca (Nicole  Minetti), per un costo di circa 15.000 euro. La vacanza includeva il viaggio in aereo in business class, un resort a 5 stelle con piscina privata. La cifra che è stata pagata in anticipo era di  7.000 euro, come concordato al momento della prenotazione e gli altri 8.000 doveva saldarli al ritorno dal viaggio. Questa cifra però non è mai stata vista dal signor Alessandro, proprietario dell’agenzia che nel corso degli ultimi sei mesi ha provato ripetutamente a contattare Claudio non ricevendo però mai risposta. A proposito di questa storia Le Iene hanno realizzato una doppia intervista a Claudio D’Alessio e a Nicole Minetti, trasmessa nella puntata di ieri sera.

Il primo bacio che si sono scambiati secondo lui c’è stato il giorno dopo mentre per Nicole dopo tre ore. Alla domanda se aveva sentito parlare male della ragazza prima di conoscerla, Claudio si mostra molto contenuto, mentre lei ha sicuramente meno peli sulla lingua, la prima volta che si sono visti lui ha pensato “Quant’è bona!” e lei “Quant’è bono!”. Lei per “tirarsela un pochino” ha voluto aspettare una settimana prima di avere un rapporto completo. Claudio alla domanda sulla circostanza che il padre sia contrario a questo rapporto risponde “no comment”. Per il loro amore galeotta fu la Thailandia ed infatti ci sono tornati proprio nella vacanza che ha fatto tanto parlare di loro. Amano entrambi i selfie. Lei non esprime giudizi sulle baby escort, mentre lui le ritiene “una vergogna”. Dichiarano entrambi che si ammazzerebbero per un tradimento, ma poi lei intervistata da sola ha detto “Una botta e via? E’ la storia della mia vita”. Lei aggiunge che non farebbe mai sesso con Raoul Bova e Renzi ma con Silvio Berlusconi e Obama si.

Alla domanda se hanno messo in conto che la loro storia potrebbe finire lei risponde “Speriamo di no” mentre lui risponde “Tutte le storie nascono e finiscono”. Al termine dell’intervista si danno entrambi 10. Comunque a qualcosa sicuramente questa intervista è servita visto che finalmente il famoso viaggio è stato pagato per intero. Sicuramente il figlio di Gigi D’Alessio non ha ricavato una buona pubblicità da tutta questa storia, infatti è stato letteralmente massacrato su Twitter. Riportiamo alcuni di questi commenti: “C’è qualcosa di più schifoso delle canzoni di Gigi?…. il figlio!” – “Come mai i poveracci come me pagano prima la vacanza e Claudio D’Alessio a malapena paga?” – “Cervelli in fuga: perché quello del figlio di D’Alessio non lascia il paese?” A tutti questi attacchi Claudio ha ribattuto su facebook dove ha scritto: “Per essermi fidato della parola di un “uomo” mi sono ritrovato in una bufera mediatica vergognosa, alla tv potranno anche tagliare i servizi a modo loro, i giornali potranno anche scrivere le cose a modo loro, ma questo è il mio profilo e sono io che parlo, caro Alessandro, per me resterai sempre una merda e non avrò mai paura di dichiarare che ti ho dato dei soldi in nero cog…one!!!”