Corea del Nord, Kim Jong-un porta lancette orologio indietro di 30 minuti

Corea del Nord, Kim Jong-un porta lancette orologio indietro di 30 minuti

0

Il leader della Corea del Nord, Kim Jong-un, ha deciso di ritornare al vecchio fuso orario, ovvero quello precedente all’invasione giapponese. Il motivo? Eliminare ogni ricordo del passato coloniale

 

La proposta di Jong-un è stata criticata da Seoul, secondo cui portare le lancette indietro di 30 minuti porterà solo problemi. Già dalla prossima settimana, in Corea del Nord, le lancette verranno portate indietro di 30 minuti. E’ stata scelta una data non casuale per portare indietro le lancette. Il 15 agosto, infatti, ricorre il 70esimo anniversario della liberazione della Corea dal dominio nipponico.

“E’ probabile che possa provocare disagi a quelle persone che vanno avanti e indietro alla zona industriale di Kaesong. A lungo termine, causerà problemi all’integrazione tra le due Coree“, ha dichiarato il portavoce del Ministero dell’Unificazione della Corea del Sud, Jeong Joon-hee.