Das composto da amianto: scoperta sconcertante su pasta prodotta da Adica Pongo

Das composto da amianto: scoperta sconcertante su pasta prodotta da Adica Pongo

0
Das Adica Pongo conteneva amianto

E’ veramente sconcertante il risultato di un’indagine condotta per scoprire la composizione del Das. Ebbene, la pasta per modellare, molto popolare negli anni ’70, conteneva fibre di amianto. In Italia l’amianto è bandito da molti anni perché è un materiale cancerogeno

 

L’indagine che ha permesso di scoprire che il Das presentava amianto è stata condotta da un team di studiosi dell’Asl e dell’Università di Firenze, e dell’Ispo (Istituto per lo studio e la prevenzione oncologica).

Il Das era una pasta per realizzare piccole sculture, molto popolare negli anni ’70 e prodotta dalla Adica Pongo fino agli anni ’90. A quanto pare, sarebbero stati esposte alle fibre di amianto milioni di persone, tra cui alunni ed insegnanti, visto che la pasta modellabile era anche esportata all’estero, in nazioni come Olanda, Regno Unito e Germania.

Sarebbero 55 milioni le confezioni di Das piene di amianto vendute nell’arco di 13 anni in Italia e all’estero. Si pensò di sostituire la cellulosa all’amianto solo nel 1976. A comprovare l’utilizzo del materiale canceroso da parte di Adica Pongo vi sarebbe diverse fatture relative all’acquisto di amianto, conservate nell’Archivio di Stato di Torino.

Fila, ditta che da 21 anni produce e vende Das, ha rassicurato i consumatori con queste parole:

“Il prodotto in commercio in Italia e all’estero è perfettamente sicuro e pienamente conforme alle normative vigenti. Sia in ambito comunitario che negli Stati Uniti, la composizione del Das in termini di formulato è stata esaminata da organismi accreditati, che ne hanno confermato la piena sicurezza per l’utilizzo da parte di bambini e adulti. Lo studio condotto dall’Ispo sulla possibile presenza di fibre di amianto nella composizione del Das si riferisce alla pasta che veniva prodotta e commercializzata da Adica Pongo tra il 1963 e il 1975, molti anni prima dell’acquisizione di quest’ultima da parte di fila, avvenuta nel 1974″.

Insomma, oggi il Das è sicuro. Niente amianto ed altre sostanze cancerogene.