Venezia, Turista non Gradisce Bistecca: Camerieri lo Pestano

Venezia, Turista non Gradisce Bistecca: Camerieri lo Pestano

0
VENEZIA, CAMERIERI TRATTORIA CASANOVA PICCHIANO TURISTA

Quello che è accaduto a Venezia nelle ultime ore ha dell’incredibile. Un turista è stato malmenato dai camerieri semplicemente perché non aveva apprezzato un alimento, precisamente una bistecca

 

Il turista, arrivato nella città lagunare assieme al moglie per celebrare i 20 anni di matrimonio, si era recato in un noto ristorante, la trattoria Casanova, gestito da un imprenditore albanese, titolare di altri locali. Sembrava tutto filare liscio ma, a un certo punto, il turista ha provato sgradevole una bistecca. I camerieri, irritati, non avevano voluto cambiare l’alimento al turista; quest’ultimo, allora, ha detto di non voler pagare il conto. E’ scoppiata la lite, proseguita poi fuori il locale. Il turista è stato picchiato a sangue da quattro camerieri, dinanzi a tante persone.

Il tremendo episodio è avvenuto nel centro di Venezia, precisamente in campo San Zulian, punto importante che consente di far arrivare veneziani e turisti a piazza San Marco in poco tempo. I camerieri della trattoria Casanova, non hanno avuto remore nel massacrare il povero turista che aveva solamente chiesto di cambiare la bistecca, secondo lui non commestibile.

Probabilmente i camerieri si sono infuriati quando si sono sentiti dire dall’uomo che quella bistecca non sarebbe stata pagata. Il turista e la moglie hanno asserito che quella bistecca era immangiabile: volevano solo che venisse cambiata, niente di più. I camerieri, però, non solo hanno respinto la pretesa ma hanno anche malmenato l’uomo. Che vergogna!

“I camerieri hanno reagito malamente e violentemente anche con minacce verbali e gestuali”, ha confessato il turista. Alcune persone che hanno assistito al pestaggio hanno invece dichiarato: “In un baleno il turista è stato scaraventato a terra. Lo hanno colpito con pugni e calci fino a quando è caduto”.

Speriamo che i camerieri paghino il loro conto con la giustizia. Un atteggiamento del genere va punito. Il titolare della trattoria Casanova deve senza dubbio apportare modifiche al suo staff, perché soggetti del genere non fanno certamente bene alla reputazione del suo locale.