Come creare gioielli personalizzati: accessori e tecniche

Come creare gioielli personalizzati: accessori e tecniche

0
gioielli

Una buona manualità è alla base della creazione di gioielli personalizzati, dei prodotti molto belli che possono essere realizzati con tanta passione e un pizzico di creatività. Naturalmente servono gli elementi giusti per poter procedere con la creazione di un gioiello personalizzato, mettendo in atto delle procedure che non sono comunque difficili, ma che richiedono precisione e attenzione. È possibile in ogni caso apprendere tutte le tecniche necessarie per la creazione di gioielli personalizzati in vari modi, non trascurando una componente fondamentale, che è quella del divertimento.

Gli accessori per un lavoro creativo

Per mettere a punto un lavoro che possa essere definito a tutti gli effetti creativo, non bisogna trascurare la possibilità di avere a disposizione gli elementi e gli accessori giusti per creare un gioiello personalizzato. Pensiamo, per esempio, a strass e brillanti, come quelli che si possono trovare su Make Your Style. E non dimentichiamoci nemmeno delle perline e di altri accessori, come le catene, i fili e i nastri.

Tutti questi elementi sono davvero importanti per creare dei gioielli in base alle nostre preferenze personali. È certo comunque che un lavoro svolto nel migliore dei modi deve sempre poter contare su tanti accessori e su kit utili per la creazione di prodotti personalizzati nel migliore dei modi.

Utilizziamo quindi delle pinze per bigiotteria, che ci saranno molto utili nel nostro lavoro, ad esempio scegliendo tra le principali, che includono quelle a punta piatta o a punta conica. E scegliamo poi anche dei chiodini, che possono essere ad esempio a testa tonda, ma anche delle catene per gioielli e perline, che hanno solitamente diversi colori e sono disponibili in varie dimensioni e in diverse forme.

Poi possiamo scegliere anche i ciondoli, per arricchire i nostri gioielli personalizzati, come ad esempio dei pendenti in metallo, che possono rappresentare vari soggetti, il tutto da scegliere anche in questo caso con creatività e tenendo conto delle nostre preferenze, se vogliamo cimentarci nella realizzazione di accessori creativi.

Le tecniche utili per realizzare i gioielli

Naturalmente nella realizzazione di un gioiello personalizzato non si può procedere a caso, ma bisogna tenere in considerazione delle vere e proprie tecniche, dei modi di agire che possono essere veramente interessanti per un risultato che corrisponda maggiormente a ciò che vogliamo.

Per esempio una di queste tecniche è quella dell’infilatura, che può essere considerata una tecnica di base per la realizzazione di piccoli bracciali e di collane. In questo caso è possibile utilizzare differenti tipologie di fili. Esistono infatti i piccoli fili di acciaio, il nylon intrecciato, il filo trasparente, ma è possibile usare anche un elastico.

Naturalmente, tenendo conto del filo che utilizziamo, abbiamo la necessità di usufruire di altri piccoli accessori, che possono essere ad esempio rappresentati dai coprinodo o dalle apposite chiusure.

Ci sono poi altre tecniche, come quella della tessitura di perline, che può avere diversi gradi di difficoltà, che tengono conto di quanto è complesso il progetto che si vuole mettere a punto. Ovviamente chi è agli inizi nella possibilità di sperimentare questa tecnica può sempre partire dalla realizzazione di schemi semplici, che presentino una certa regolarità nella struttura e nel disegno, per poi passare successivamente a combinazioni più complicate sempre realizzate con le perline.

Esistono anche delle apposite resine per creare gioielli, che in genere si dividono in due tipologie. C’è infatti la resina epossidica con asciugatura lenta e quella che utilizza per l’indurimento la lampada UV, una resina ad asciugatura più rapida.

In questo modo, utilizzando il materiale in questione, è possibile colorare la resina con degli appositi coloranti e includere all’interno di essa degli elementi molto belli da vedere, come le stesse perline o i fiori.