Viagra rosa: ok Fda, in vendita dal 17 ottobre. Occhio agli effetti...

Viagra rosa: ok Fda, in vendita dal 17 ottobre. Occhio agli effetti collaterali!

0

La Food and Drug Administration statunitense ha autorizzato il viagra ‘rosa’, ovvero la pillola che aumenta il ‘desiderio’ delle donne. Si chiamerà Addyi

 

Molte donne staranno sicuramente esultando, visto che la Fda ha dato l’ok al ‘viagra femminile’, che verrà prodotto dalla Sprout Pharmaceuticals, grossa azienda nella Carolina del Nord. Addyi è un farmaco da assumere la sera, prima di coricarsi, che influisce sui neurotrasmettitori correlati all’eccitazione, favorendo l’incremendo dei livelli di serotonina e dopamina. Janet Woodcook, direttrice del centro di valutazione e ricerca sui medicinali della Food and Drug Administration, ha spiegato: “Questo via libera offre alle donne che soffrono per il loro basso desiderio sessuale un’opzione di cura approvata. I pazienti devono rendersi conto pienamente dei rischi associati all’utilizzo di Addyi prima di prendere in considerazione il trattamento”. Insomma, il medicinale va assunto con la consapevolezza dei suoi eventuali effetti collaterali, come lo svenimento o il calo della pressione.

In principio, il ‘viagra rosa‘ venne prodotto dall’azienda tedesca Boehringer Ingelheim, ma non ottenne, per ben due volte (2010 e 2013), l’autorizzazione dalla Fda. L’ok delle ultime ore è forse dovuto alla sollecitazione delle lobby che hanno più volte tacciato la FDA di emarginare le donne riguardo alla possibilità di decidere sulla loro vita ‘intima’.

L’ad della Sprouts Farmaceuticals, Cindy Whitehead, ha sottolineato in una nota: “E’ stato un viaggio significativo quello che ci ha portati a questo momento memorabile“. Il ‘viagra rosa’ inizierà ad essere venduto dal 17 ottobre, ovviamente dietro esibizione della ricetta del proprio medico. Viste le sue caratteristiche, nei 18 mesi successivi alla messa in vendita, il medicinale non verrà reclamizzato per evitare che possa generarsi un eccessivo frastuono in merito.

L’avvento del ‘viagra rosa’ è stato acclamato da molti e stigmatizzato da altri. C’è chi ritiene Addyi un “mediocre afrodisiaco” che, tra l’altro, rischia di nuocere alla salute. Per i critici del ‘viagra rosa’ si è in presenza dell’ennesimo stratagemma per far arricchire i colossi farmaceutici. Molte donne, intanto, gioiscono e sperano che, a breve, torneranno ad esultare sotto le lenzuola. Anche le donne hanno il diritto di gestire a loro piacimento la loro vita ‘intima’. Non credete?