Beppe Grillo e Vittorio Sgarbi pensano al M7S

0
Beppe Grillo e Vittorio Sgarbi discutono a Finale Ligure

Il comico e politico ligure, Beppe Grillo, e il critico d’arte Vittorio Sgarbi si sono incontrati a Finale Ligure. Di cosa hanno parlato? Beh, difficile saperlo ma, secondo fonti ben informate, è stata avanzata l’ipotesi di un nuovo partito: il M7S.

Post di Sgarbi su Facebook

E’ stato lo stesso Sgarbi a confermare su Facebook l’intenzione del comico genovese, co-fondatore del M5S, di creare un nuovo partito:

“Sto trattando con Grillo la fondazione del Movimento 7 Stelle. Per lui, più che di lato, è un passo”.

Il critico d’arte si trovava a Finale Ligure per la presentazione del suo nuovo libro, “La Costituzione e la Bellezza”. Il volume è stato illustrato presso la Fortezza di Castelfranco.

Molti pensano che il post pubblicato da Sgarbi su Facebook sia ironico. Del resto, al critico d’arte piace molto fare battute. Recentemente si è parlato molto di lui perché ha detto di volersi recare in Francia e riprendersi la Gioconda di Leonardo. Ovviamente, si trattava di una provocazione.

Beppe Grillo: “E’ il solito c…”

I grillini hanno confermato la battuta del noto critico d’arte. Sgarbi e Grillo si sono incontrati a Finale Ligure solo per bere un aperitivo insieme e parlare del più e del meno. Niente fondazione di M57 od altro. Lo stesso Grillo ha commentato così l’immagine e le parole di Vittorio:

“E’ il solito c…”.

Vittorio Sgarbi vuole sempre lasciare di stucco, sia nei programmi televisivi che nel tempo libero, quando non è sotto i riflettori. Destarono scalpore, ad esempio, le parole del critico d’arte dette durante una puntata del Maurizio Costanzo Show. Si parlava di omosessualità. A un certo punto il critico d’arte disse:

“Anche Costanzo ha fatto un matrimonio gay, perché si è sposato la De Filippi che è un uomo”.

Dopo quelle parole, qualcuno si mise a ridere; altri impallidirono. Costanzo, invece, la prese bene e rispose:

“Ma io sono vecchio frocio…”.

LASCIA UN COMMENTO